Esonero contributivo da Covid-19: l’autorizzazione della Commissione Europea e le indicazioni operative dell’INPS


In data 10 novembre 2020, la Commissione Europea, a seguito della richiesta del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha approvato l’esonero contributivo previsto dal Decreto Legge 14 agosto 2020, n. 104 e dal Decreto Legge 28 ottobre 2020, n. 137, il quale costituisce una misura di sostegno alle aziende colpite dalla crisi generata dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, il cui fine è quello di mantenere gli attuali livelli occupazionali.

A seguito della circolare n. 105 del 18 settembre 2020, con la quale erano state fornite le prime istruzioni per la gestione dell’esonero, l’INPS, con il messaggio n. 4254 del 13 novembre 2020, ha messo a disposizione anche le indicazioni operative per la richiesta di autorizzazione e per la corretta esposizione dei dati relativi all’esonero stesso nel flusso Uniemens.

Contributo integrale

Circolare INPS 18 settembre 2020 n. 105

Messaggio INPS 13 novembre 2020 n. 4254