La Legge n.179 del 30 novembre 2017: accresciute le tutele del “whistleblower”. Contributo degli avvocati Rivera e Talenti pubblicato su Diritto 24.


La legge n. 179 del 30 novembre 2017 (“Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato”) si inserisce nel quadro della normativa in materia di contrasto alla corruzione, disciplinandone un aspetto di fondamentale importanza: la tutela del soggetto che effettua la segnalazione di un illecito (definito, con terminologia anglosassone ormai entrata nell’uso comune, “whistleblower”).

Articolo Diritto 24.