Nuove regole europee in materia di default


Il 1° gennaio 2021 scade il termine ultimo fissato dall’European Banking Authority (EBA) per l’applicazione, da parte delle banche sottoposte alla vigilanza diretta della BCE, delle nuove regole introdotte dal Regolamento Delegato (UE) della Commissione Europea n. 171 del 19 ottobre 2017 in materia di default, ossia in materia di classificazione dei debitori in stato di inadempienza rispetto a un’obbligazione verso l’istituto.

I criteri sono più stringenti rispetto a quelli finora adottati: i principali cambiamenti riguardano innanzitutto le soglie di default.

Versione integrale del contributo